AICS Addis Abeba e l’Istituto Penitenziario di Arba Minch uniti nella risposta al COVID-19

All’Istituto Penitenziario di Arba Minch è stato consegnato il materiale per la protezione personale e la prevenzione del contagio da COVID-19, grazie riorientamento di 12.800 Euro da fondi esistenti del governo italiano.

Mascherine monouso e riutilizzabili, igienizzanti per le mani, disinfettanti per le aree comuni, termometri ad infrarossi per la clinica, guanti, saponi e assorbenti femminili sono ora disponibili per i detenuti (972 uomini e 34 donne con bambini), così come per i 196 lavoratori e i 46 insegnanti.

1.248 persone potranno quindi proteggersi adeguatamente e seguire le misure di prevenzione previste.

L’Istituto Penitenziario di Arba Minch è supportato dal progetto Women’s Economic Empowerment and Social integration (WEESI) dal 2016. Il progetto WEESI, finanziato dal governo italiano, ha visto la riabilitazione delle infrastrutture della sezione femminile al fine di migliorare le loro condizioni di vita, la creazione di attività generatrici di reddito per le donne attraverso un intervento affidato al Governo etiopico e il potenziamento delle stesse nel rispondere alle esigenze del mercato attraverso un altro intervento affidato all’OSC CIAI.

Posted in Uncategorized.