AICS inaugura il primo “Creative Hub” ed il primo “Coffee Training Centre” in Etiopia

L’inaugurazione del Creative Hub e del Coffee Training Centre testimoniano il continuo forte coinvolgimento dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) nel supporto alla piccola e media impresa, nello sviluppo del settore privato, e nella creazione d’impiego anche tramite la formazione di forza lavoro competente. Tali iniziative intendono contribuire al perseguimento degli obiettivi di trasformazione economica necessari a raggiungere lo status di paese a medio reddito previsti dai piani di sviluppo del governo etiope.

Addis Abeba, 26 maggio: L’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) – sede di Addis Abeba, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO), il Ministero dell’Industria e del Commercio etiope (MoTI) e l’Autorita’ Federale per la Promozione della Piccola e Media Industria Manifatturiera (FeSMMIPA), hanno inaugurato oggi il “Creative Hub Ethiopia”. L’Hub e’ stato realizzato nell’ambito dell’iniziativa “Technical Assistance Project for the Up-Grading of the Ethiopian Leather and Leather Products Industry, phase 2” finanziata dall’Italia, tramite l’AICS, e realizzata dall’UNIDO.

I locali del Creative Hub – ospitati dal FeSMMIPA in un edificio situato nel centro di Addis Abeba – sono stati dotati di uno spazio di co-working, di alcuni laboratori con moderne attrezzature ed una caffetteria. L’Hub intende costituire un punto di riferimento per disegnatori, creativi ed imprenditori interessati all’innovazione mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi tra cui: organizzazione di seminari e conferenze, corsi di formazione, eventi sociali. Inoltre, il Creative Hub offre la possibilita’ di utilizzare attrezzature digitali (stampanti 3D, laser cutters, biblioteca digitale, etc.) e promuove l’utilizo dell’e-commerce tramite forme di pagamento digitali in convenzione con “Telebirr”, l’applicazione recentemente offerta dalla EthioTelecom.

Il Creative Hub vuole essere la piattaforma ideale per le piccole e medie imprese, oltre che per singoli operatori, in particolare donne, attivi nel campo del design e della moda, sia nel settore della lavorazione della pelle che del tessile. L’Hub e’ uno spazio fisico dove sperimentare, proporre nuove soluzioni e scambiare esperienze, dove ricevere assistenza nello sviluppo di nuovi prodotti e nel supporto ai vari servizi per la vendita. Anche ad Addis Abeba ora esiste un luogo dove la creativita’ e’ al centro dei processi decisionali ed intende essere un ambito dove meglio interpretare il mercato globale e la sua evoluzione.

Il contributo delle nuove generazioni alla crescita economica nazionale e’ di fondamentale importanza anche per mitigare l’impatto della pandemia da COVID-19 e reinventare insieme una nuova normalita’.

Creative hub website: www.creativehub.et
Facebook: www.facebook.com/creativehubeth
Twitter: @creativehubet

In data 8 giugno, sempre in Addis Abeba, alla presenza dell’Ambasciatore italiano Arturo Luzzi, il Ministero dell'Agricoltura etiope (MoA), l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), l'Ethiopian Coffee and Tea Authority (ECTA), illycaffè, Fondazione Ernesto Illy e UNIDO hanno inaugurato il primo Coffee Training Center D’Etiopia (CTC).

Il Centro è stato realizzato nell'ambito del progetto “Rafforzamento della sostenibilità e inclusività della filiera del caffè attraverso partnership pubblico-private”, finanziato dall’AICS e gestito dall’UNIDO, in assistenza tecnica alle istituzioni governative etiopi nell’ambito del caffe. L’iniziativa ha supportato inoltre le cooperative di produttori ed i loro consorzi presenti nelle Regioni Oromia e Sidama.

Il progetto è stato ideato con il supporto, la guida e l'esperienza internazionale di illycaffè, Fondazione Ernesto illy e Università del Caffè di Trieste, che hanno contribuito a coinvolgere alcuni esperti di caffè etiopi, organizzando una serie di moduli formativi ad hoc, esperienze di scambio di conoscenze e borse di studio.

Il caffè ha un ruolo chiave nello sviluppo socio-economico dell'Etiopia, dove ha origine anche la Coffea Arabica: è un prodotto di esportazione di punta, un generatore di valuta estera, e consente di sostenere econimicamente alcuni milioni di famiglie etiopi. In questo contesto, il Coffee Training Center è stato realizzato con l'intento di favorire la condivisione delle conoscenze, l'innovazione e le competenze necessarie al settore del caffè in Etiopia. Il Centro, primo del suo genere nell’intero Continente africano, situato all'interno della principale istituzione nazionale per il settore del caffè (ECTA), è stato dotato di tecnologie all'avanguardia e dispone di laboratori di analisi qualitativa e sensoriale, torrefazione, nonché di una caffetteria.

L'obiettivo principale del CTC è quello di consentire un'ampia gamma di servizi, fornendo ai professionisti conoscenze e competenze di standard internazionale. Questi servizi coinvolgono le attività post-raccolta del caffè, con un focus particolare sulla lavorazione dei chicci di caffè, la loro selezione qualitativa, torrefazione, macinatura, infusione, confezionamento e commercializzazione. Il Centro, offre una piattaforma fisica a tutti gli attori del caffe’, pubblici e privati, nazionali ed internazionali, per incontrarsi, promuovere servizi, formare operatori e facilitare ulteriori iniziative di Parternariato Pubblico Privato.

Posted in News ita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *