L’AICS di Addis Abeba ha ricevuto una lettera di ringraziamento da parte del Ministero dell’Istruzione dell’Etiopia per il sostegno al “Programma di Sviluppo del Settore dell’Istruzione” (ESDP)

L’Ufficio di Addis Abeba dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha ricevuto una lettera di ringraziamento da parte del Ministero dell’Istruzione della Repubblica Federale Democratica d’Etiopia per il sostegno al "Programma di Sviluppo del Settore dell’Istruzione" (Education Sector Development Program – ESDP).

L’ESDP è un programma multidonatore che ha l’obiettivo di consentire l’accesso a un’istruzione equa e di qualità a tutti gli studenti etiopi. Con un contributo di 28.5 milioni di Euro, l’aiuto italiano si è concentrato su tre componenti:

  • Rafforzamento delle Capacità Istituzionali e Istruzione Primaria;
  • Rafforzamento degli Istituti Tecnico-Professionali;
  • Programma Post Graduate dell’Università di Addis Ababa e di Haramaya.

Nell’ambito della componente di Rafforzamento delle Capacità Istituzionali e Istruzione Primaria, 45 esperti di differenti dipartimenti del Ministero dell’Istruzione etiopico e di uffici scolastici regionali sono stati formati su politiche e pianificazione in materia d’istruzione a livello Master presso il College of Education dell’Università’ di Addis Ababa. Inoltre, attività di rafforzamento delle capacità sono state realizzate nelle quattro regioni (Somali, Afar, Tigray and Oromia) in materia di approvvigionamento delle attrezzature necessarie per l’ufficio e per le attività di comunicazione.

La seconda componente del progetto prevista nel contributo italiano ha garantito il supporto a quattro istituti tecnico-professionali, TVET Colleges, (Tegbared and General Winget in Addis Abeba, Diredawa and Dessie W/ro Sehin), attraverso la realizzazione di opere civili, quali la costruzione di nuove aule, biblioteche e laboratori, e l’acquisto di attrezzature, libri, computer, e mobili. Inoltre, l’istituto TVET di Diredawa è stato rinominato “Ethio-Italy TVET College” alla luce del considerevole aiuto ricevuto dal Governo italiano.

Il contributo italiano alla componente di Programma Post Graduate ha avuto invece l’obiettivo di rafforzare la capacità istituzionale delle Università di Addis Abeba e d’Haramaya coprendo i costi di gestione, mettendo a disposizione fondi di ricerca e materiali per laboratori e organizzando corsi di formazione da parte di Università e/o consorzi di Università identificati tramite gare internazionali. Finora le Università italiane di Sassari, Napoli “L’Orientale”, Padova e Ferrara hanno lavorato a stretto contatto con quattro dipartimenti dell’Università di Addis Abeba, ossia i dipartimenti di Scienze della Terra, Archeologia e Gestione del Patrimonio, Veterinaria, Economia e Commercio.

Il contributo italiano è stato cruciale per il raggiungimento dei risultati previsti nel piano del programma ESDP e per il miglioramento del settore dell’istruzione in Etiopia.

Posted in News ita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *